Home  Pesca 


La bellezza seducente del fiume Pite

Il fiume Pite è sassoso e brullo, mistico, e in alcuni luoghi addirittura inaccessible.
Le montagne, di un colore quasi blu, sembrano sostenute da un vecchio pino, e attraverso questa vecchia foresta di pini si snoda il fiume, le cui acque scintillanti sembrano anticipare il risultato della pesca ancora da venire.
Il Pite è un lungo fiume le cui sorgenti si possono trovare nelle montagne lungo il confine norvegese. Nei laghi in prossimità della sorgente si trova il noto campo si pesca Miekak, con la sua tanto menzionata pesca ai salvelini, praticata nelle correnti del Peskejaure e in altre acque.
Il fiume abbonda di lunghi tratti calmi, veri e propri laghi giganti , realmente traboccanti di pesci.
I loro nomi sono Tjeggelvas, Vuolvojaure, Muorsumjaure, Jäknajaure e Puoktajaure, tutti ottimi punti per la pesca.

Il fiume può essere diviso in tre sezioni,la parte montagnosa da Mavasjaure fino a Tjeggelvas, la parte boschiva da Tjeggelvas alle rapide di Storforsen (le rapide naturali più alte d’Europa), e la parte costiera, che va dalle rapide di Storforsen al comune di Piteå sul golfo di Botnia.

Dal 1916 il fiume Pite ha una centrale idroelettrica a Sikfors, che in anni recenti è stata estesa e rinnovata.
Nonostante questa presenza, il fiume è nella categoria dei fiumi “liberi senza sbarramenti” meritevoli di tutela.
Il flusso medio di acqua è di 160 m3 al secondo, cosa che rende il fiume Pite uno dei quattro più grandi sistemi fluviali di Svezia.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pite Älv Ekonomisk Förening     Storgatan 25 94231 Älvsbyn    0929-55250    epost: info@pitealv.se
www.sikforscamping.se
www.natur-fritid.se
http://www.wildernesslife.se/Home-Wilderness-Life.html
http://www.arctichf.com
www.stormyrberget.se
www.plov.se
http://www.fliegenfischen-lappland.com/index.html
www.naturfiskeguiden.com